Santa Maria del Cingaro fu edificata come oratorio mariano nei primi decenni del ‘600. Interno a navata unica, ma i due altari laterali determinano una planimetria a croce latina.
Sull’altare maggiore in una pregevole ancona, dorata nel 1680, l’Annunciazione, copia di un dipinto del Genovesino.
Altari laterali di San Latino e del Crocifisso con pregevoli ancone settecentesche, intagliate e dorate. Volta del presbiterio: affresco La Madonna della Mercede di Giuseppe Tomé (1939).Fra i dipinti su tela: S.Francesco nello speco; Il miracolo dell’Ostia, di L.Miradori detto il “Genovesino” (sec XVII); S.Giovanni nel deserto, copia del Tiziano di Luigi Ferrari (1860); I Misteri del Rosario di A.Zanchi (1596).

 

ORARIO MESSE: MARTEDì E SABATO 7,30
Categorie: LE CHIESE

Translate »